Il cinque per mille al CRS

Il tuo contributo con la dichiarazione dei redditi. Per farlo è necessario inserire nella dichiarazione dei redditi il codice fiscale 97037820582

Il cinque per mille al CRS

Nella sua ormai lunga storia, l’associazione CRS (Centro studi e iniziative per la Riforma dello Stato) si è sempre caratterizzata per essere un luogo di riflessione, ricerca e iniziativa politico-culturale rappresentativo di una sinistra larga e plurale.

Gli ultimi anni sono stati per noi particolarmente significativi e intensi. Il 2015 è stato caratterizzato dalle celebrazioni per i 100 anni di Pietro Ingrao e poi, qualche mese più tardi, dall’ultimo saluto che abbiamo voluto rivolgergli.

Il 2016 è stato segnato dal referendum costituzionale del 4 dicembre. Molte sono state le attività che abbiamo dedicato a questo cruciale appuntamento della vita democratica del nostro Paese, come il numero monografico di Democrazia e diritto che è stato oggetto di varie presentazioni in giro per l’Italia, fra cui quella del 18 ottobre Le ragioni del NO. Cambiare verso alla politica costituzionale.

Nei mesi scorsi abbiamo inaugurato una nostra rassegna stampa, prosegue la pubblicazione dell’osservatorio giuridico-istituzionale “Poteri e frontiere“, stiamo procedendo nel percorso di realizzazione di una piattaforma digitale (Think Digi Tank). Abbiamo riservato una speciale commemorazione a Pietro Ingrao nel primo anniversario della sua scomparsa.

Sul versante formativo, abbiamo stipulato una convenzione con il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale (Coris) dell’Università “Sapienza” di Roma e abbiamo organizzato la prima edizione della nostra scuola estiva “Il Lavoro della Politica“.

Anche il 2017 ci pone di fronte ad appuntamenti che richiamano la nostra attenzione su una società sempre più complessa e irrisolta e su una politica che vacilla, in ambito nazionale e internazionale. Per questo abbiamo aperto un filone di iniziative sul tema della rappresentanza e del sistema elettorale (“Le regole del voto), seguito dall’appello “Tra Kelsen e Ingrao

Sul versante europeo stiamo lanciando il ciclo di seminari “Conversazioni sull’Europa. A 60 anni dai Trattati di Roma e a 25 dal Trattato di Maastricht” (aprile-giugno 2017), ed  pubblicheremo con la Feps il libro che chiude il progetto triennale di ricerca sulla sinistra radicale nei paesi Ue.

Intendiamo proseguire il nostro impegno in ambito formativo, sia con la seconda edizione della nostra scuola estiva, che sarà il preludio a un corso semestrale previsto per l’autunno prossimo, sia con una “Scuola Critica del Digitale“. Nel nostro programma rientra anche il ciclo di seminari sul tema “Accesso alla giustizia delle donne: quale differenza?” (autunno 2017).

Qui il resoconto completo in pdf delle attività del 2016 e il programma 2017.

Per questo vi chiediamo, come ogni anno, di contribuire al nostro impegno politico-culturale scegliendo di devolvere il 5 per mille delle vostre imposte all’associazione Centro per la Riforma dello Stato – ONLUS.

Per farlo è sufficiente firmare la dichiarazione dei redditi nell’apposito spazio destinato al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settore di cui all’art. 10, c. 1, lett. a), del D. lgs. n. 460 del 1997” e inserire il codice fiscale 97037820582.

Così facendo ci aiuterai a sviluppare i nostri progetti di ricerca e a organizzare le iniziative della Fondazione CRS – Archivio Pietro Ingrao.

Grazie

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This