La Rassegna Stampa del CRS

La nostra selezione di articoli pubblicati tra il 31 ottobre e il 6 novembre. INTERNAZIONALE: elezioni di midterm, sessismo in Google, caso Goldman Sachs, Brasile, migranti, politica occidentale in Medio Oriente, Iran, elezioni in Israele, Cina, Camerun, Etiopia, Regno Unito, reddito di precarietà tedesco, sinistra sovranista, destre nel mondo, Asia Bibi. NAZIONALE: dissesto idrogeologico, politica dei condoni, governo gialloverde, Trump-Conte, pensioni delle donne, congedi di paternità, prescrizione, Van Parijs sul reddito, immigrazione, fascismo, femminicidio, congresso CGIL, Referendum Atac. CULTURE: crisi della democrazia, sovranismo, gender e queer, inconscio, aborto, arabo a scuola, Grande Guerra, Andrea Camilleri

Inconscio sociale. Freud e la psicologia delle masse

Mercoledì 21 novembre a Firenze il secondo incontro del ciclo di seminari dedicato all’intersezione tra psicanalisi e politica, organizzato da CRS Toscana, Fondazione per la critica sociale e Università Roma Tre. Tema dell’incontro: “Freud e la psicologia delle masse”. Introduce Massimo Cappitti

Una realtà carica di violenza. I libri della Collana sessismo&razzismo

Lunedì 22 ottobre a Livorno l’incontro di presentazione dei libri della Collana sessismo&razzismo (Ediesse), compreso all’interno del ciclo di seminari “Una realtà carica di violenza”, organizzato da Comune di Livorno, Centro Donna, Associazione Evelina De Magistris e Teatro Rossi Aperto. L’illustrazione dei libri della collana potrà fornire validi elementi per discutere di come i temi del sessismo e del razzismo si presentino nel contesto attuale caratterizzato da sovranismo e autoritarismo, volti a colpire la libertà delle donne e l’espressione dei diversi soggetti e movimenti, in particolare nell’ambito dell’immigrazione. Interviene Isabella Peretti

Parliamo di stupri di guerra

Venerdì 26 ottobre a Roma il seminario organizzato dalla Casa internazionale delle donne, dalla Collana sessismo&razzismo (Ediesse) e da Wilpf, per discutere il tema degli stupri di guerra, anche in relazione all’azione di denuncia e di sostegno alle vittime svolta dai due Nobel per la Pace 2018. E’ prevista la proiezione di alcune interviste a Nadia Murad. Intervengono fra gli altri al dibattito donne testimoni rwandesi e curde, e autrici e autori del volume “Stupri di guerra e violenze di genere”. Introducono Francesca Koch e Chiara Valentini