Sei in: Home / Rubriche

Rubriche

  • Politica e vita quotidiana

    Il progetto “Politica e vita quotidiana”, elaborato dal CRS (Centro di Ricerca fondato da Umberto Terracini e presieduto dal 2004 dal Prof. Mario Tronti) con il Patrocinio della Presidenza della Regione Lazio, nasce dall'idea che non ci sarà nessun avvenire per le nostre società senza un rapporto tra politica e vita, perché la politica è ciò che qualifica più propriamente l’uomo (il quale è tale solo se si mette in relazione con gli altri)e la vita senza politica è una vita priva di forma, il miglior alibi per il formarsi di un mondo regolato dalla violenza. Questo è il tema centrale di tutta la tradizione occidentale, da Machiavelli a Hegel a Marx, anche se oggi, dopo aver rappresentato il culmine della nostra tradizione,essa non produce più vita intorno a sé, non crea più aggregazione né comunione di obiettivi fra le persone.

  • Per una carta dei principi dell'Altra Europa

    Il Trattato di Lisbona è stato un compromesso al ribasso. I governi hanno cancellato ogni riferimento alla parola Costituzione e ai simboli unitari dell’Europa. Grande è la distanza tra le questioni che la Convenzione europea avrebbe dovuto dare una risposta e l'esito del Trattato. Occorre per tutte queste ragioni rilanciare il processo per costruire la democrazia costituzionale europea.

  • 11 tesi dopo lo tsunami

    L'esecutivo del Crs ha elaborato una riflessione sulla fase politica che si è aperta con le elezioni di aprile. E' un'occasione per intervenire e discutere su questo sito inviando gli interventi a: crs@centroriformastato.it. Il testo, e il discorso collettivo che ne seguirà, sarà alla base dell'Assemblea annuale del Crs, che si è tenuta il 27 giugno presso la Sala delle Colonne di Palazzo Marini, Camera dei Deputati, a Roma.

  • Usa: nazione primaria

    Dal Blog America 2008: notizie, commenti e analisi a largo raggio sulle primarie del partito democratico e del partito repubblicano negli Stati Uniti. Obiettivo: le elezioni presidenziali del prossimo novembre. A cura di Mattia Diletti, Martino Mazzonis, Mattia Toaldo.

  • La ragione infedele

    Il dibattito sulla tempesta mediatica su La Sapienza dovrebbe essere l’occasione per un dibattito di merito sui rapporti tra scienza e religione.

  • Giustizia per la generazione del lavoro intermittente

    Per tutto il Novecento, il movimento sindacale ha combattuto e conquistato garanzie per la classe operaia. Negli Stati Uniti, dal 1995, si assiste alla crescita di un nuovo sindacalismo che assiste la nuova generazione del lavoro intermittente. La Freelancers Union ne è un esempio. Si è affermata nella città di New York. I suoi obiettivi sono gli stessi del movimento operaio: conquistare una giustizia sociale a garanzia delle malattie, della disoccupazione e degli infortuni del lavoro.

  • L'Altra Campagna

    In occasione delle elezioni presidenziali francesi, è nata l'Altra Campagna: intellettuali, politici, sindacalisti e militanti francesi stanno animando una rete trasversale di dibattito e di azione politica. Esperienze e culture della sinistra s'incontrano in un momento decisivo per l’avvenire dell'Europa. Proponiamo la traduzione di alcuni dei 79 contributi contenuti nell’omonimo volume.

  • FlexEuropa

    Il Libro Verde “Modernizzare il diritto del lavoro per rispondere alle sfide del XXI secolo”, presentato nel novembre 2006 dalla Commissione Europea, si propone di lanciare un dibattito pubblico per far evolvere il diritto del lavoro e sostenere gli obiettivi della strategia di Lisbona. E' il libro dei sogni del riformismo europeo oppure la promessa di un cambio d'epoca?

  • Novecento in stile operaista

    Il pensiero di Mario Tronti non ha mai smesso di interrogarsi. La ripubblicazione di “Operai e Capitale” (DeriveApprodi) e di “Politica e destino” (Luca Sossella) è l’occasione per fare un nuovo bilancio

  • Il mestiere delle armi

    Mario Tronti, Claudio De Fiores, Toni Negri, Alessandro Dal Lago, Michael Hardt, Rita di Leo e altri studiosi e giornalisti. Alla ricerca delle ragioni della guerra globale e delle radici della pace di domani

  • Giustizia umana per i carnefici

    La pena di morte contro Saddam Hussein è un atto che non rende giustizia ai torti impartiti alle sue vittime. Ma il vero problema è: esiste una giustizia internazionale?

  • America 2006, America 2008. Aspettando il futuro.

    Le elezioni di mid term e il dopo Bush.

  • WebSocialismo. Quale sinistra ci aspetta?

    Quando il web diventa uno degli strumenti della simulazione virtuale della democrazia e sostituisce il militantismo tradizionale dei partiti di sinistra.

  • Al cinema ci siamo divertiti tanto

    Da un lavoro di ricerca condotto nell'archivio Ingrao del Crs il cinema secondo Pietro Ingrao "Mi sono molto divertito.Ingrao e il cinema", (Fondazione scuola nazionale di cinema, Roma 2006). "La passione per il cinema, per noi, significava riflettere sulle potenzialità espressive di un’arte nuova, e parlare con grandi masse".

  • Place de la précarité

    Parigi 2006. La storia della prima insorgenza della generazione precaria europea

  • Università punto zero

    In Italia, tre più due non può fare cinque. Gli articoli di Alberto Asor Rosa e di Alessandro Dal Lago sull'università italiana

  • Una costituzione da salvare

    Il referendum costituzionale del 25 giugno 2006 è una prova determinante per la storia della nostra repubblica. Votando No al referendum costituzionale si impedirà l’entrata in vigore della controriforma. Per riappropriarsi dei valori della Carta fondamentale non servono i "no ma...", serve un atto di realismo

  • Berlusconeide

    L'Unione ha vinto le elezioni politiche con lo 0,6 per mille (24 mila voti) di scarto. Che colpo, dopo avere pensato di avere la vittoria in tasca

  • Quel circolo di sacro e di secolare

    Benedetto XVI, un anno dopo. Ratzinger come Wojtyla, quando la religiosità contamina la secolarizzazione e la politica secolarizzata contamina la religione

  • Pan/Islam

    La vittoria di Hamas alle elezioni palestinesi è una buona notizia per il processo di pace in Medioriente? Dalla Danimarca all'Iran, la storia delle vignette che hanno incendiato le due sponde del Mediterraneo. Islam: l'identità inquieta dell'Europa, un viaggio tra i musulmani del vecchio continente. Islam e diritti umani: un (falso?) problema?

  • Pianeta Energia

    Dall'Ucraina all'Artico, dalla Danimarca al Canada, dalla Cina al Giappone, la guerra all'oro blu è il conflitto del XXI secolo

  • La lente sul programma

    Analisi a più voci del programma di governo presentato dall'Unione. (L'immagine è di Silvia Morara)

  • Europa anno zero

    La nuova presidenza austriaca dell'Ue: come riprendere la strada per approvare la Costituzione Europea?

  • 4 more years: gli anni del potere imperiale

    Gli Stati Uniti nel secondo mandato presidenziale di George Bush

  • Banlieues in fiamme

    La rivolta delle Banlieues francesi contro l'apartheid delle metropoli europee

  • La fabbrica delle riforme

    Bilancio di una legislatura. La riforma del sistema elettorale in senso proporzionale e la riforma costituzionale approntata dal governo Berlusconi. Le cronache, le interviste e le analisi di un contestatissimo sistema di riforme

  • Questioni primarie

    16 ottobre 2005. Primarie dell'Unione. Tutto scontato? Valore e significato delle primarie nel bipolarismo italiano. Iniezione di populismo oppure vera scelta democratica? Gli articoli di Enrico Melchionda e di Ida Dominijanni

  • Il mondo di Osama Bin Laden

    Dall'Arabia Saudita, all'Afghanistan a New York e ritorno. La vita, i morti e le parole del terrorista più ricercato del mondo

  • Scandalo all'Onu

    Un'altra storia dal Pianeta-Energia. Lo scandalo "Oil for Food", la "madre di tutte le tangenti"

  • Sistema di detenzione globale

    Il sistema di "trasporto" e di "outsourcing" o delocalizzazione della tortura da parte degli Stati Uniti nel quadro della lotta al terrorismo esiste

  • Complotti di guerra

    Il Nigergate. Una storia italiana dietro la guerra contro l'Iraq di Saddam Hussein. E poi il Ciagate, il ruolo dell'Iran...

  • La sfida del tempo ragionevole

    La Giustizia in Italia

  • Storie carcerate

    Un viaggio nelle carceri italiane nell´epoca di una nuova grande trasformazione. Dall´immatricolazione all´uscita le ansie, le speranze, le storie di chi è costretto in galera in nome della legge e per conto di una società sofferente