I rivoluzionari nella Storia. Il nuovo libro di Francesco Marchianò

In uscita il 19 ottobre per Newton Compton

I rivoluzionari nella Storia. Il nuovo libro di Francesco Marchianò

Il 19 ottobre è in uscita il nuovo libro di Francesco Marchianò “I grandi rivoluzionari che hanno cambiato il mondo” (Newton Compton, 2017, pp. 320, 7,50 €).

Da Spartaco a Gandhi, da Robespierre a Che Guevara, le idee e le imprese degli uomini che hanno segnato la storia.

Ogni epoca storica ha avuto forme di potere che sono apparse assolute e impossibili da abbattere. Imperi, teocrazie, regni, tirannie, monarchie, autoritarismi, dittature. Ciascuna con i propri capi e con élite che dall’alto hanno imposto il potere: faraoni, imperatori, re, papi, aristocrazie. Ma c’è un’altra costante, di segno inverso, che accompagna queste epoche, ed è rappresentata da chi, in un certo momento, spezza una catena, assalta una prigione, uccide un monarca, cambia i valori in gioco. È il rivoluzionario, colui che sente dentro di sé il nuovo spirito dei tempi e intuisce qual è il momento per rovesciare il potere presente, sospinto dal consenso dei tanti sottomessi che lo riconoscono come l’unica personalità in grado di rappresentarli. Con la forza delle armi e della violenza, ma anche con quella delle idee o del proprio esempio, i rivoluzionari emergono come un imprevisto dei tempi. Non sempre vincono. Spesso la loro è una storia di fallimenti. Ma il loro passaggio lascia sempre una cicatrice nella storia. Questo volume racconta la vita di alcuni tra i più importanti rivoluzionari, da Spartaco a Martin Luther King, passando per Gesù, Gandhi e Mao Tse Tung, e ricostruisce le loro gesta e il loro pensiero, per capire qual è stata l’eredità della loro testimonianza.

Utopia, coraggio e determinazione. Le biografie degli uomini che hanno cambiato il corso della storia.

Spartaco • Gesù di Nazareth • Francesco d’Assisi • Martin Lutero • Thomas Müntzer • Niccolò Copernico • Masaniello • Oliver Cromwell • Maximilien Robespierre e Louis-Antoine • Saint-Just • Napoleone Bonaparte • Simón Bolívar • Giuseppe Mazzini • Carlo Pisacane • Giuseppe Garibaldi • Karl Marx • Michail Bakunin • Emiliano Zapata e Pancho Villa • Rosa Luxemburg • Lenin • Gandhi • Antonio Gramsci • Mao Zedong • Fidel Castro • Che Guevara • Martin Luther King e Malcolm X • Samora Machel e Nelson Mandela.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This