La Rassegna Stampa del CRS

La nostra selezione di articoli pubblicati tra il 1° e il 7 aprile. INTERNAZIONALE: coronavirus, Asia Orientale, Cina, India, Azerbaijan, Russia, Israele, Iran, Arabia Saudita, Somalia, Libia, Africa, America Latina, Uruguay, Ecuador, Brasile, Colombia, Venezuela, USA, UE, Germania, Ungheria, Romania, Spagna, Labour UK, crisi del petrolio, criptovalute, carceri, migranti, minacce alla democrazia. NAZIONALE: coronavirus, rapporto con l’Europa, governo, autonomia differenziata, SSN, sanità in Calabria e in Lombardia, aborto, case di riposo, mafie, carceri, migranti, lavoratori, reddito di cittadinanza, spesa militare, agricoltura, scuola, ricerca, burocrazia. CULTURE: il pensiero al tempo del coronavirus, darwinismo sociale, capitalismo politico, prospettive per il futuro, inventari del presente, Costituzione mondiale, geografie sentimentali, democrazia della cura, scienza e politica, Big Data, l’Iran degli scrittori, Pietro Ingrao, Raffaello

Lo specchio deformante

Ida Dominijanni analizza le conseguenze della sospensione della Convenzione europea dei diritti umani decisa da Erdogan. Il ruolo silente dell’Unione Europea mostra una distanza tra la legittimità popolare e il rispetto dei vincoli internazionali cui è chiamato un capo di stato

Muri di impotenza

Né i ferri spinati né le polizie violente riusciranno a ristabilire quei confini che la spinta della necessità e il desiderio di libertà continueranno ad abbattere, e nessun muscolo identitario serrato a protezione dell’io o del “noi” riuscirà a evitare il contagio inevitabile, e salutare, con l’altro e con “loro”. Un contributo di Ida Dominijanni.