La Rassegna Stampa del CRS

La nostra selezione di articoli pubblicati tra l’11 e il 18 luglio. Parole chiave: Trump e Putin, riforma delle pensioni in Russia, economia della guerra, Europa,Trattato Ue-Giappone, Brexit, Catalogna, Paesi dell’Est, Pakistan, Palestina, Cina, Thailandia, Ecuador, Messico, Brasile e Lula, Libia, Sud Sudan, migranti, Ong, razzismo, ecosistema e migrazioni, colonialismo italiano, neoliberismo e fascismo, governo gialloverde, decreto dignità, precariato e rappresentanza, vitalizi, sanità pubblica, carceri, magistratura e Csm, intelligenza artificiale, Ivrea e Olivetti, la linea del genere, Hannah Arendt, Liliana Segre, Maria Rosa Cutrufelli, London Breed

Lo specchio deformante

Ida Dominijanni analizza le conseguenze della sospensione della Convenzione europea dei diritti umani decisa da Erdogan. Il ruolo silente dell’Unione Europea mostra una distanza tra la legittimità popolare e il rispetto dei vincoli internazionali cui è chiamato un capo di stato

Muri di impotenza

Né i ferri spinati né le polizie violente riusciranno a ristabilire quei confini che la spinta della necessità e il desiderio di libertà continueranno ad abbattere, e nessun muscolo identitario serrato a protezione dell’io o del “noi” riuscirà a evitare il contagio inevitabile, e salutare, con l’altro e con “loro”. Un contributo di Ida Dominijanni.