La Rassegna Stampa del CRS

La nostra selezione di articoli pubblicati tra il 12 e l’18 febbraio. INTERNAZIONALE: Siria, Palestina e Israele, Arabia Saudita, Turchia, Russia, Cambogia, Cina, coronavirus, Corno d’Africa, Mozambico, Burundi, Mali, Libia, embargo delle armi, George Zaky, Lula, primarie USA, Conferenza di Monaco, UE, migranti, Vaticano, Germania, Irlanda, Brexit, destre moderate, Soros, cambiamento climatico. NAZIONALE: la doppia Italia, piano per il Sud, Memorandum con la Libia, decreti sicurezza, jobs act, referendum, legge elettorale, Sardine, i due Matteo, Lega, aborto, scioperi, Sinistra Italiana, sinistre verso le comunali a Roma, Centocelle contro le mafie, Marta Cartabria, Casa Internazionale delle Donne, Giovanni Bachelet. CULTURE: la storia delle foibe, razzismo e capitale, migrazioni nell’arte, studi sul paesaggio, l’Italia delle aree interne, le mappe di Roma, da Trieste a Rijeka-Fiume, università e ricerca, patriarcato, femminismi, l’Antigone di Žižek, Maria Montessori

Lo specchio deformante

Ida Dominijanni analizza le conseguenze della sospensione della Convenzione europea dei diritti umani decisa da Erdogan. Il ruolo silente dell’Unione Europea mostra una distanza tra la legittimità popolare e il rispetto dei vincoli internazionali cui è chiamato un capo di stato

Muri di impotenza

Né i ferri spinati né le polizie violente riusciranno a ristabilire quei confini che la spinta della necessità e il desiderio di libertà continueranno ad abbattere, e nessun muscolo identitario serrato a protezione dell’io o del “noi” riuscirà a evitare il contagio inevitabile, e salutare, con l’altro e con “loro”. Un contributo di Ida Dominijanni.