Alle origini delle primarie

Democrazia e direttismo nell’America dell’età progressista. Enrico Melchionda, Ediesse.

Alle origini delle primarie

primarieEnrico Melchionda
Alle origini delle primarie
Democrazia e direttismo nell’America dell’età progressista

Parte prima. Democrazia e direttismo nell’America dell’età progressista
«Troppa» o «troppo poca» democrazia?
La guerra ai partiti
Riforme «progressiste»
La madre di tutte le riforme
Il laboratorio del Wisconsin
Le «primarie della ricchezza»
Una ricetta americana

Parte seconda. L’«idea del Wisconsin» e il progetto delle primarie
La minaccia della macchina politica (R.M. La Follette)
Una riforma della politica (H.C. Adams)
Populismo o repubblicanesimo? (J.G. Monahan)
Pro e contro la riforma (E.L. Philipp)

L’istituto delle primarie, tipicamente americano, è ormai approdato su quest’altra sponda dell’Atlantico, compreso il nostro paese. Se dovesse espandersi, come sembra probabile, esso non modificherebbe solo la modalità di selezione dei candidati, ma l’intero funzionamento del sistema politico. Infatti, l’attrattiva che le primarie esercitano deriva dal fatto di essere viste come un ampliamento della democrazia e come una possibilità di partecipazione più diretta dei cittadini alla vita politica. Ma non è detto che queste aspettative corrispondano alla natura e al funzionamento reale dello strumento, né che le iniezioni di direttismo e la personalizzazione della politica che le primarie portano con sé debbano determinare un vero miglioramento del regime democratico. Ed è proprio l’esperienza americana che dovrebbe invitare a una maggiore cautela. Servendosi di una documentazione di prima mano, questo libro ricostruisce appunto il contesto, le ragioni e le modalità che un secolo fa diedero luogo negli Stati Uniti alla prima comparsa delle primarie, per iniziativa del movimento progressista. E mostra come gli effetti di quest’innovazione abbiano deluso molte delle aspettative che vi erano state riposte, provocando piuttosto una drammatica smobilitazione dei partiti e della partecipazione di massa. In base all’analisi di quest’esperienza, quindi, il libro avanza indirettamente una serie di domande sulle problematiche che l’uso delle primarie propone al di fuori del contesto originario in cui furono concepite.

Enrico Melchionda insegna Scienza politica e Politica comparata all’università di Napoli “L’Orientale” ed è impegnato da anni nelle attività del Crs. Ha pubblicato libri, saggi e articoli su vari temi politologici, tra cui “Il finanziamento della politica” (Editori Riuniti, 1998) e, come curatore, “Il destino dei partiti” (in questa stessa collana, 1996).

Estratti

Alle origini delle primarie

Da sinistra prende corpo un miraggio…

Trackback/Pingback

  1. Da sinistra prende corpo un miraggio... - Centro per la Riforma dello Stato 2.0 - […] Vai alla scheda del libro di Enrico Melchionda Alle origini delle primarie Democrazia e direttismo nell’America dell’età progressista […]
  2. Alle origini delle primarie | Associazione Enrico Melchionda - […] https://www.centroriformastato.it/alle-origini-delle-primarie/ […]

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share This